0 0
Struffoli e “dischetti”

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

500 gr. farina 00
70 gr. zucchero semolato
50 gr. burro morbido
4 tuorli d'uovo
2 uova intere
scorza grattugiata di un limone
scorza grattugiata di un'arancia
due cucchiai di limoncello
un pizzico di sale
Per la copertura:
250 gr. miele di acacia
100 gr. zucchero semolato
il succo di un'arancia o di due mandarini
50 gr. arance candite
50 gr. cedro candito
50 gr. zucca candita
ciliegine candite q.b
"diavolilli" ovvero confettini colorati q.b
confettini alla cannella q.b

Struffoli e “dischetti”

Quella che vi regalo oggi per augurarvi buona vigilia di Natale è una ricetta preziosa, si tratta di una ricetta di famiglia, una ricetta che risale a mia nonna, la ricetta che mia madre prepara ogni Natale da 40 anni, la ricetta che farò ai miei figli per ogni Natale che verrà. Mia nonna era una donna pratica e la preparazione degli struffoli la annoiava, così molti anni orsono pensò bene di stendere l’impasto degli struffoli a mò di sfoglia,  di ricavarne dei cerchi di pasta con un bicchiere e di friggerli. Nacquero così i famosi “dischetti di nonna Chiara” che ogni amico nostro ospite a Natale ha assaggiato.

Auguri cari lettori e godetevi le vostre tradizioni familiari.

Steps

1
Fatto

Lavorate tutti gli ingredienti e una volta formato l'impasto dategli la forma di una palla e mettetela a riposare sotto un canovaccio per almeno un'ora.

2
Fatto

Per i dischetti: prendete un pezzo grande di impasto e stendetelo con un mattarello, deve essere abbastanza sottile. Con un coppapasta (o un bicchiere) ricavate dei cerchi di 4-5 cm di diametro. Friggete in abbondante olio di arachidi.

3
Fatto

Per gli struffoli: prelevate dei pezzettini di impasto e formate dei salsicciotti sottili, tagliateli in pezzettini di mezzo centimetro e friggeteli in abbondante olio di arachidi.

4
Fatto

In un tegame largo unire il miele, lo zucchero ed il succo d'arancia, portare ad ebollizione e spegnere il fuoco. Unire i canditi, a questo punto immergere pochi per volta i dischetti e gli struffoli nel miele, prelevarli con una schiumarola e riporli nel piatto di portata. Completare con diavolilli e confetti.

rachele

Recensioni Ricetta

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
spaghetti della vigilia
previous
Spaghetti della vigilia “alle vongole fujute”
tronchetto di Natale
next
Tronchetto di Natale (senza glutine)

Add Your Comment