• Home
  • CUCINA
  • Gazpacho in doppia versione con crocchette di pasta alla ricotta ed erbe mediterranee
0 0
Gazpacho in doppia versione con crocchette di pasta alla ricotta ed erbe mediterranee

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Per il gazpacho rosso:
300 gr. pomodori pelati San Marzano
30 gr. mollica di pane
mezzo peperone rosso
mezza cipolla rossa di Tropea
mezzo cetriolo a fettine
qualche foglia di basilico
un pizzico di aglio in polvere
olio Evo q.b
sale q.b
pepe q.b
Per il gazpacho giallo:
300 gr. datterini gialli in conserva
una fetta di melone Cantalupo
30 gr. mollica di pane
mezzo peperone giallo
mezzo cipollotto bianco
un pizzico di aglio in polvere
olio EVO q.b
sale q.b
pepe q.b
Per le crocchette di pasta:
12 pezzi di pasta tipo "la gnocca" della Fabbrica di Gragnano oppure conchiglioni non troppo grandi
400 gr. ricotta vaccina
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
qualche foglia di menta
qualche foglia di basilico
qualche rametto di timo
3 uova
pane grattugiato q.b
olio di arachidi per friggere

Gazpacho in doppia versione con crocchette di pasta alla ricotta ed erbe mediterranee

Adoro il gazpacho, mi piace da sempre, in tutte le versioni possibili, adoro la versione andalusa ma mi piacciono altrettanto le novità con l’aggiunta di frutta. Quando ho saputo che avevo avuto accesso alla seconda fase del contest “Pomorosso d’autore” e che quindi avrei dovuto preparare una ricetta originale, utilizzando i pomodori “La Fiammante” e la pasta della “Fabbrica della pasta di Gragnano” non ho avuto alcun dubbio, avrei preparato il gazpacho. Non avevo mai preparato questa ricetta con dei pomodori in conserva e il risultato mi ha stupita, freschezza e sapore come se avessi utilizzato del pomodoro fresco nel pieno della sua maturazione.

Ho abbinato al gazpacho delle squisite crocchette di pasta realizzate con un formato chiamato “la gnocca”, una sorta di  conchiglioni non troppo grandi che ben si prestano ad essere farciti.

Credetemi è proprio il caso di provare questa ricetta, servite il gazpacho ben freddo e le crocchette calde calde…un irresistibile antipasto per assaporare in anticipo l’estate!

Con questa ricetta partecipo al Contest Pomorosso d’Autore-Ricette di Pasta realizzato da Mysocialrecipe in collaborazione con La Fiammante e La Fabbrica della Pasta di Gragnano.

Steps

1
Fatto

Per il gazpacho rosso: tagliare a pezzi grandi il peperone e la cipolla. Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare fino ad ottenere una crema. Riporre in frigo a raffreddare.

2
Fatto

Per il gazpacho giallo: tagliare a pezzetti il peperone, il cipollotto ed il melone. Frullare insieme a tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema. Riporre in frigo a raffreddare.

3
Fatto

Per le crocchette di pasta: lessare la pasta, scolarla quando è al dente e porre su un canovaccio ad asciugare. Lavorare la ricotta con il parmigiano e le erbe aromatiche tritate al coltello. Mettere il composto di ricotta in un sac a poche e farcire la pasta. Passare la pasta ripiena prima nelle uova sbattute poi nel pangrattato, ripetete l'operazione due volte in modo da ottenere una doppia panatura. Friggere in olio di arachide.

4
Fatto

Servire il gazpacho molto freddo e le crocchette calde.

rachele

Recensioni Ricetta

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
danubio con zucchine e provolone
previous
Danubio con zucchine, provolone dolce ed erbe aromatiche (Nanoricetta 24 mesi +)
Plum cake al cocco e limone
next
Plum cake al cocco con limone e menta

Add Your Comment