0 0
Cheesecake alla vaniglia con fragole senza cottura

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Per la base:
250 gr. biscotti digestive (o altri frollini integrali)
110 gr. burro fuso
2 cucchiai di nocciole tritate
un cucchiaino di cannella in polvere
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
Per il ripieno:
350 gr. ricotta vaccina
250 gr. formaggio philadelphia
200 gr. panna fresca
6 cucchiai di zucchero a velo
i semi di un baccello di vaniglia
3 fogli di gelatina
Per completare:
500 gr. fragole fresche

Cheesecake alla vaniglia con fragole senza cottura

 La cheesecake è un dolce diffuso in tutto il mondo, le cui origini sono molto antiche, risalenti  addirittura all’antica Grecia, pare venisse servito agli atleti dei giochi olimpici un dolce a base di formaggio e miele, una sorta di  “antenato” dell’odierna ricetta.

Si tratta di una torta composta da una base di biscotti sbriciolati, ricoperti di una crema al formaggio, che viene servita sempre fredda. Quasi ogni nazione ne ha una sua versione, ma le varianti principali sono due:  versione cotta e la versione non cotta.

La cheesecake nella variante inglese di solito non prevede cottura né presenza di uova, mentre la versione americana, la famosa “New York cheesecake” ad esempio, prevede un composto arricchito di uova ed una cottura in forno.

Ogni paese naturalmente varia il tipo di formaggio usato, rigorosamente Philadelphia nelle versioni anglosassone e americana, formaggio Quark nella versione tedesca, Neufchatel nella versione francese, spesso ricotta nella nostra versione italiana.

Oggi vi propongo la mia personale ricetta che non prevede cottura in forno, con una base profumata allo zenzero e cannella e arricchita di nocciole tritate. Nel composto di formaggio ci sono ricotta, Philadelphia e panna montata.

Questa ricetta ha un gusto delicato ed una consistenza cremosa irresistibile, è una base perfetta che io ho guarnito semplicemente con fragole fresche ma potete arricchirla con una salsa ai frutti rossi o una al cioccolato oppure una salsa al caramello. Insomma come avrete capito si tratta di uno dei dolci più versatili al mondo.

Nel caso voleste preparare una versione senza glutine basterà sostituire i biscotti con dei frollini senza glutine e non variare nient’altro.

Se volete altre due ricette collaudatissime di cheesecake eccovi la versione di Rosa D’Anna e di Elisabetta Cuturello blogger #slowthinking!

Steps

1
Fatto

Per prima cosa preparare la base: tritare i biscotti con un mixer, unire le briciole agli altri ingredienti. Prendere uno stampo a cerniera da 26 cm, foderare con carta forno e formare la base con il composto di briciole schiacciando bene con un cucchiaio. Porre in frigo a raffreddare mentre si prepara il ripieno.

2
Fatto

Per il ripieno: per prima cosa mettere i fogli di gelatina in un contenitore con dell'acqua fredda, dopo una ventina minuti si ammorbidiranno.
Setacciare la ricotta e lavorarla con lo zucchero ed i semini di vaniglia, aggiungere il formaggio philadelphia.
Prelevare tre cucchiai di panna dal totale, scaldarla sul fuoco, spegnere il fuoco e sciogliervi la gelatina strizzata e asciugata dall'acqua. Aggiungere questa panna con gelatina al composto di formaggio filtrandola con un colino.
Montare il resto della panna ed aggiungerla al composto.

3
Fatto

Prendere la base dal frigo e comprirla con il composto al formaggio. Far raffreddare per circa 3 ore.
Aprire lo stampo a cerniera aiutandosi con un coltello e servire con fragole fresche.

rachele

Recensioni Ricetta

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
Pastiera di grano
previous
Pastiera di grano
danubio con zucchine e provolone
next
Danubio con zucchine, provolone dolce ed erbe aromatiche (Nanoricetta 24 mesi +)

Add Your Comment